Yoga Pilates

Il corso di Yoga Pilates consiste nel miscelare 2 tecniche descritte qui sotto, in maniera tale da poter rendere la lezione completa in tutte le sue sfaccettature.

Lo Yoga è un insieme di tecniche meditative aventi come scopo l’”unione” . In senso ampio lo Yoga è una via di realizzazione spirituale che si fonda su una sua propria filosofia, un percorso che diviene via via sempre più totalizzante. Le posizioni yoga sono molto diverse dagli esercizi ginnici. Il loro scopo non è quello di rafforzare i muscoli. Nelle posizioni yoga,infatti , il rilassamento è importante tanto quanto la tensione. A differenza della maggior parte delle attività fisiche. Nella pratica dello yoga non bisogna mai sforzarsi. Le posizioni non sono solo una serie di posizioni fisiche , ma esercizi di consapevolezza mentale.

Il Pilates è un sistema di allenamento sviluppato all’inizio del ‘900 da Joseph Pilates. Traendo ispirazione da antiche discipline orientali quali Yoga, (India) e Do-In, (Giappone), Pilates ha chiamato il suo metodo Contrology, con riferimento al modo in cui il metodo incoraggia l’uso della mente per controllare i muscoli. È un programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, cioè quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. Il metodo è indicato anche nel campo della rieducazione posturale. In particolare, gli esercizi di Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del piano profondo del tronco, molto importanti per aiutare ad alleviare e prevenire mal di schiena. Con questo metodo di allenamento non si rinforzano solo gli addominali ma si rinforzano anche le fasce muscolari più profonde vicino alla colonna e intorno alle pelvi. Il punto cardine del metodo è la tonificazione e il rinforzo del Power House, cioè tutti i muscoli connessi al tronco: l’addome, i glutei, gli adduttori e la zona lombare. Gli esercizi che si eseguono sul tappetino (Pilates Mat Work) devono essere fluidi e perfettamente eseguiti, devono inoltre essere abbinati ad una corretta respirazione.PILATES)

Il metodo Pilates non ha marchio di registrazione per cui ogni insegnante di educazione fisica motoria lo può adattare al proprio stile e alla propria personalità, ma si deve rifare ai principi basilari del Pilates che sono sei:

  • la Respirazione sempre ben controllata e guidata dall’aiuto dell’insegnante come nella pratica dello Yoga (nello specifico nel Pilates si inspira nel cominciare l’esercizio e nel momento dello sforzo maggiore si espira, a differenza dello Yoga, si inspira con il naso e si espira sia con il naso che con la bocca e per ogni esercizio vi è un preciso ritmo);
  • il Baricentro, sinonimo di Power House, visto come centro di forza e di controllo di tutto il corpo;
  • la Precisione, ogni movimento deve avvicinarsi alla perfezione.
  • la Concentrazione, massima attenzione e concentrazione in ogni esercizio, la mente deve essere il supervisore per ogni singola parte del corpo.
  • il Controllo, controllo su ogni parte del corpo, non si devono effettuare movimenti sconsiderati e trascurati.
  • la Fluidità, questo principio è la sintesi di tutti i concetti precedenti.
1
Posso prendere un appuntamento?
Powered by

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy